In offerta!

Gossypium – Cotone

Il cotone (Gossypium L.1753) è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia Malvaceae, originaria del subcontinente indiano e delle regioni tropicali e subtropicali dell’Africa e delle Americhe. Fu importata in Europa dagli arabi.

La pianta allo stato selvatico può raggiungere un’altezza superiore a 1,50 m e ha vita lunga. Viene coltivata in molti paesi per la produzione della fibra di cotone, utilizzata per la produzione di tessuti.

Svuota

Descrizione

Pianta del cotone

Il Gossypium, meglio conosciuto come Cotone, è una pianta appartenente alla famiglia delle Malvacee ed originario del continente africano e dell’India. È caratterizzato da portamento arbustivo e solitamente non supera i due metri di altezza. I fiori sono formati da cinque petali di colore giallo con una macchia arancio o porpora nella parte inferiore. La coltivazione è abbastanza semplice, purché la pianta venga collocata in una zona soleggiata e irrigata frequentemente fino alla produzione dei primi frutti. Il Cotone deve essere collocato in posizione luminosa non tollera le basse temperature ed è per questo che solitamente viene coltivata come annuale. Non ha predilezioni riguardo al terreno. Durante la coltivazione e fino alla comparsa dei primi frutti è consigliabile un irrigazione regolare. In seguito è opportuno ridurre drasticamente le irrigazioni.La temperatura troppo bassa può causare danni alla salute della pianta, mentre l’eccesso di umidità può provocare fastidiosi marciumi radicali. Il Gossypium non ha bisogno di concimazioni particolari. nella fase di messa a dimora è opportuno mescolare al terriccio un fertilizzante organico. Il cotone si propaga per semina al termine della stagione invernale

Produzione

Il cotone è in assoluto la prima pianta tessile del mondo. Il cotone cresce nei paesi con una stagione caldo-secca e una stagione umida (Cina e Stati Uniti producono quasi metà del totale mondiale). Le qualità migliori crescono tuttavia nei paesi desertici, dove il terreno viene bagnato con l’irrigazione (EgittoPakistanRussia). Il cotone è una pianta “annuale”, con un ciclo vegetativo di circa sei mesi.

Semina, crescita e maturazione

Sul terreno, arato e pareggiato, vengono disposti i semi del cotone, con una macchina seminatrice. Dopo circa tre mesi le piante sono già cresciute e hanno l’aspetto di arbusti di media altezza. In cima agli steli ci sono grandi fiori di colore giallo pallido. Dopo la sfioritura comincia a maturare il frutto, che è una capsula. Nei tre mesi successivi si sviluppano all’interno della capsula moltissimi peli, attaccati ai grossi semi, che si avvolgono a spirale e rimangono ben compressi. Quando il frutto è maturo, i filamenti si distendono e la capsula “scoppia”, cioè si apre liberando una bambagia soffice. Essa resta attaccata ai semi e a cinque “spicchi” dette logge.

————-

Per approfondimenti: Wikipedia

Minimum 4 characters
0
Tuo Carrello