In offerta!

Fragaria vesca – Fragola di bosco ESAURITO

A frutto piccolo, rifiorente, molto produttiva e non stolonifera. Si coltiva anche in vaso di grosse dimensioni e fioriere. Prelibate !

L‘immagine del prodotto è puramente indicativa e ha lo scopo di rappresentare il prodotto.

DESCRIZIONE

h. 20/30 cm  (escluso vaso)
Vaso Ø 14 cm

  • Pianta = € 7,50   ESAURITO
  • Piante = €. 22,50 € 19,50   ESAURITO
  • Piante = €. 56,25 € 36,00   ESAURITO

OTTIMIZZA LE SPESE DI SPEDIZIONE

Compra quante piante vuoi e il costo di spedizione è sempre 10€

Svuota

Descrizione

Fragaria vesca

La fragola di bosco (Fragaria vesca L., 1753) è una pianta erbacea della famiglia delle rosacee. Spontanea nei sottoboschi italiani, è coltivata per i suoi frutti: piccole fragole dal profumo molto intenso. Si distingue dalle varietà ibride coltivate di Fragaria per il fatto che il frutto è piccolo e morbido (da cui il nome vesca che in latino significa molle). Secondo alcune fonti, il nome fragaria è indoeuropeo ed è connesso al sanscrito ghra, il cui significato è “fragranza”.[1]

Le foglie riunite alla base in piccoli ciuffi, sono trifoglie e dentellate. I piccoli fiori bianchi da 4 a 6 petali fioriscono in tutto il periodo da aprile a luglio, talvolta le piante rifioriscono nuovamente in autunno. Il frutto è in realtà un falso-frutto, che sorregge i frutti propriamente detti acheni che sono i semini di cui è cosparsa la superficie.

Proprietà benefiche

Come erba medicinale la fragola di bosco può essere impiegata per alleviare disturbi gastrointestinali.

I principi attivi contenuti nella pianta sono olii essenziali, tannino e flavone.

Contiene buone dosi di vitamina C, di iodio, di ferro, di calcio, di fosforo. Da non sottovalutare la presenza, nel frutto, di acido salicilico. Le sono attribuite proprietà depurative e diuretiche. È indicata nelle infiammazioni del cavo orale.[1]

 

————-

Per approfondimenti: Wikipedia

Minimum 4 characters
0
Tuo Carrello